News in Medicina - articoli scientifici di medicina

News in Medicina - articoli scientifici

Scorri le pagine : 1 di 897

21/01/2020 - BURNOUT. L’ESAURIMENTO VITALE AUMENTA IL RISCHIO DI ARITMIE

“Esaurimento”, “logorio”, “crollo”, “surriscaldamento”. Non esiste una parola che riesca a tradurre in modo efficace l’inglese burnout. Si tratta di una sindrome professionale, causata da “uno stress cronico sul posto di... Continua

21/01/2020 - INFLUENZA IN CRESCITA: SI AVVICINANO I 3 MILIONI DI CASI

L’influenza ha già messo a letto quasi due milioni e 300 mila persone e ci stiamo avvicinando al picco di contagio. In particolare, nella seconda settimana del nuovo anno, un “brusco aumento del numero di casi” è stato registrato “soprattutto ... Continua

21/01/2020 - PREVENZIONE SANITARIA: FACEBOOK PUò ESSERE D’AIUTO?

Nel Novembre 2019 abbiamo assistito al lancio, da parte di Facebook, del Preventive Health, uno strumento progettato con l’intenzione di migliorare la prevenzione sanitaria, mettendo gli utilizzatori al corrente delle linee guida delle diverse patologie e ricordando qual... Continua

21/01/2020 - TUMORI: LA SCOPERTA CHE POTREBBE CAMBIARE IL NOSTRO MODO DI VEDERE (E TRATTARE) LE METASTASI

La formazione delle metastasi sembra essere dovuta alla riattivazione, nel posto e nel tessuto sbagliato (nelle cellule tumorali) di geni deputati alla rigenerazione cellulare, piuttosto che a mutazioni genetiche delle cellule tumorali primarie, come si è pensato fin ora.... Continua

15/01/2020 - SCOPERTA UNA NUOVA MALATTIA: IL SUO NOME è CRIA

Finora sconosciuta, la Cria è una nuova malattia appena scoperta dai ricercatori del National Human Genome Research Institute studiando per oltre 20 anni tre famiglie che sono state inconsapevolmente legate dalla patologia. Il lavoro degli studiosi, a cui ha partecipato anch... Continua

15/01/2020 - IL SEGRETO DELLA LONGEVITà SCOPERTO NEI NEMATODI

Fino a 500 anni in più. Di tanto si potrebbe potenzialmente allungare la vita di una persona accendendo contemporaneamente due ‘interruttori’ molecolari della longevità, i cui effetti si potenziano a vicenda. La strategia, sperimentata con successo nei pi... Continua

15/01/2020 - ANSIA: TROVATE 6 VARIANTI GENETICHE

Sono sei le varianti genetiche legate all’ansia scoperte dai ricercatori dalla Yale University, alcune delle quali già associate a disturbo bipolare, disturbo post-traumatico da stress e schizofrenia. Secondo gli stessi ricercatori questo lavoro, pubblicato sull’... Continua

14/01/2020 - I MALATI REUMATICI IN INVERNO SOFFRONO DI PIù, PER 4 MOTIVI

L'inverno è nemico di chi soffre di malattie reumatiche. Quasi tutti i pazienti infatti, nei mesi freddi, riportano un peggioramento delle loro condizioni. Ma il responsabile non è il freddo in sé, o almeno non è solo lui. Ci sono infatti, spiega Carlo Frances... Continua

14/01/2020 - PERDERE PESO RIDUCE IL RISCHIO DI TUMORE AL SENO

Perdere chili riduce il rischio di cancro al seno nelle donne over-50 che sono in sovrappeso o obese: più chili di troppo si eliminano, più il rischio si riduce. Lo rivela uno studio condotto da epidemiologi della Harvard T.H. Chan School of Public Health, di Boston e p... Continua

14/01/2020 - MENINGITE, I PIù A RISCHIO SONO ADOLESCENTI E BIMBI

Sono i bambini e gli adolescenti, insieme a persone con alcune specifiche patologie, le persone più a rischio di contrarre la meningite batterica, malattia invasiva che può avere conseguenze gravissime, fino ad arrivare a essere letale. E' a loro che è raccomandato... Continua

14/01/2020 - BERE Tè ALMENO TRE VOLTE A SETTIMANA ALLUNGA LA VITA

Bere tè almeno tre volte a settimana allunga la vita e mantiene il corpo in salute. Infatti, riduce il rischio di malattie cardiovascolari e fa diminuire il tasso di mortalità. A dirlo è uno studio pubblicato dallo European Journal of Preventive Cardiology e realiz... Continua

14/01/2020 - AL VIA I TEST IN GB PER UN VACCINO CONTRO IL COLESTEROLO

Il governo britannico darà il via quest'anno ad una grande sperimentazione di un nuovo farmaco contro il colesterolo che dai primi test sembra essere in grado di dimezzare il valore di quello 'cattivo' anche nelle persone su cui non funzionano le statine con appena due iniez... Continua
torna su