News in Medicina - articoli scientifici

Scorri le pagine : 1 di 870

22/07/2019 - CANCRO AL SENO: SVELATE LE CAUSE DELLA METASTASI. STUDIO ITALIANO

Nel 30% dei casi questo tumore sviluppa caratteristiche che gli permettono di 'viaggiare' fuori sede per invadere altri organiDalla ricerca italiana la speranza di terapie su misura contro una delle forme più frequenti di cancro al seno, il carcinoma mammario intraduttale (D... Continua

22/07/2019 - CRESCE IL BUSINESS DEGLI INTEGRATORI CONTRAFFATTI

Al via il progetto Asklepios coordinato per l' Italia dai Nas del Comando Carabinieri per la tutela della salute: coinvolti l' Iss in collaborazione con il ministero della SaluteIl fenomeno "della contraffazione degli integratori alimentari, presentati come prodotti naturali... Continua

22/07/2019 - AUTISMO: INTELLIGENZA ARTIFICIALE E ECG PER LA DIAGNOSI PRECOCE

Lo rivela uno studio italo-americano appena pubblicato su 'Clinical Eeg and Neuroscience'Un elettroencefalogramma (Eeg) abbinato all' intelligenza artificiale, per rilevare in fase precoce e in maniera pressoché automatica se un bambino è affetto o meno da disturbi dell... Continua

22/07/2019 - LA CARIE è TRA LE PIù COMUNI PATOLOGIE AL MONDO; LA CAUSA è NELLO ZUCCHERO

Colpisce un terzo della popolazione mondialeLa carie dentaria è ormai una delle patologie più comuni al mondo, e la causa principale sta nel consumo eccessivo di zucchero. Una ricerca sui problemi globali di salute pubblica legati alle patologie orali, guidata da Marco ... Continua

22/07/2019 - DIABETE MONOGENICO: FORMA RARA SPESSO NON DIAGNOSTICATA

Un test genetico permette di personalizzare la terapiaIl diabete monogenico è una forma rara e spesso non diagnosticata di diabete, che riguarda maggiormente i ragazzi e i giovani adulti. E un test genetico potrebbe aiutare a personalizzare la terapia: l'esame del DNA infatt... Continua

22/07/2019 - DEPRESSIONE PERINATALE: SI RINNOVA LA CAMPAGNA DI ONDA "UN SORRISO PER LE MAMME"

Ne soffrono dal 9 al 22% delle donne; il 70-80% sperimenta nelle prime settimane dopo il parto il baby blues con sintomi lievi che, nel 20% dei casi, possono sfociare in depressioneAnche quest’anno Onda, Osservatorio nazionale per la salute della donna e di genere, rinnova ... Continua

22/07/2019 - NEL LATTE MATERNO UNA SOSTANZA ESPELLE LE CELLULE TUMORALI CON URINE

Alpha1H in uno studio condotto dal Motol University Hospital si è dimostrato in grado di "rompere" il tumore riducendolo in tanti piccoli frammentiNel latte materno potrebbe celarsi una sostanza chimica letale per i tumori. Si tratta di Alpha1H che, in uno studio c... Continua

22/07/2019 - CIBI TROPPO SALATI: IN GB 9900 CARDIOPATIE E 1500 TUMORI

I problemi attribuiti alle nuove politiche sul consumo di sale Portare in tavola piatti troppo saporiti è costato caro alla salute dei cittadini britannici. L' ammorbidimento della regolamentazione sul contenuto di sale negli alimenti è stato infatti collegato ... Continua

22/07/2019 - FARMACO BIOLOGICO MIGLIORA LA GUARIGIONE DELLA MUCOSA CROHN

Uno studio internazionale pubblicato su 'Gastroenterology' dimostra l' efficacia, in termini di cicatrizzazione, di un farmaco (vedolizumab) soprattutto nei pazienti mai trattati con farmaci biologiciNella malattia di Crohn, patologia cronica dell' intestino che in Italia colpisc... Continua

22/07/2019 - ARRIVA LA CAMPAGNA PER UN USO 'SMART' DEL CELLULARE

Promossa da tre ministeri con informazioni diffuse su tv e socialEsposizione alle onde elettromagnetiche, uso dello smartphone alla guida e corretto smaltimento degli apparecchi inutilizzati. Per far chiarezza su questi temi, prende il via oggi la campagna informativa 'Il tuo cel... Continua

22/07/2019 - IL CAFFè NON INCIDE SUL RISCHIO TUMORE MA AUMENTA QUELLO SUL CUORE

La conferma arriva da due maxi studi australianiBere molto caffè, anche più tazzine al giorno, non aumenta il rischio di cancro ma incrementa quello per il cuore. E' quanto emerge da due studi vasti australiani che hanno valutato il rapporto tra la quantità assunta... Continua

22/07/2019 - INDOTTE SU TOPI ALLUCINAZIONI VISIVE STIMOLANDO 20 NEURONI

I ricercatori hanno modificato geneticamente i topi per rendere i neuroni sensibili alla luce, con una tecnica detta 'optogenetica'Per la prima volta allucinazioni visive sono state provocate in topi stimolando appena 20 specifici neuroni nel loro cervello (nella corteccia visiva... Continua
torna su