Astigmatismo - Sintomi Segni e Trattamenti

L' astigmatismo è un difetto refrattivo caratterizzato dal fatto che i raggi luminosi che entrano nell'occhio non vanno a concentrarsi tutti nello stesso punto ( fuoco) ma principalmente su due piani focali differenti (vedi figura).
Nella grande maggioranza dei casi questo fenomeno è dovuto ad una asimmetria nella curvatura dei diottri oculari; tra questi più frequentemente interessata è la cornea, che in questo caso non ha un andamento asferico ma ellittico.
Come si può notare in figura un meridiano è più curvo dell'altro.
Per l'esattezza il meridiano orizzontale (blu) è più curvo di quello verticale (rosso) e quindi formerà il suo fuoco su un piano antistante quello verticale.
Tale irregolarità può talvolta interessare il cristallino e in tal caso si parlerà di astigmatismo interno o lenticolare.
L'astigmatismo provoca una distorsione delle immagini.
Un soggetto astigmatico, ad esempio, potrebbe vedere un puntino deformato o una linea.
Un esempio può rendere meglio l'idea: in un soggetto normale la cornea ha la stessa curvatura e può essere paragonata come forma ad un pallone da calcio; in un soggetto astigmatico invece la cornea può grossolanamente ricordare la forma di pallone da rugby.
L'occhio astigmatico senza lenti non ha mai una visione chiara e distinta.
A seconda delle distorsione delle immagini, l'astigmatismo avra le seguenti classificazioni:
  • Astigmatismo Miopico Semplice, un fuoco sulla retina e l'altro focalizzato prima
  • Astigmatismo Miopico Composto, entrambi i fuochi focalizzati prima della retina ma su posizioni diverse
  • Astigmatismo Ipermetropico Semplice, un fuoco sulla retina e l'altro focalizzato dopo
  • Astigmatismo Ipermetropico Composto, entrambi i fuochi focalizzati prima della retina ma su posizioni diverse
  • Astigmatismo Misto, un fuoco focalizzato prima della retina e l'altro dopo
L'esame strumentale che l'oftalmologo adotta per rilevare la presenza di un astigmatismo è in primis l'oftalmometria e come esame più approfondito e preciso la topografia corneale.
Questo difetto refrattivo può essere corretto mediante occhiali con lenti toriche o cilindriche, lenti a contatto morbide toriche, lenti a contatto semirigide o con trattamento laser (chirurgia rifrattiva).

Sintomi e segni dell'astigmatismo

Con un leggero astigmatismo, si puo' non notarlo o avere una visione leggermente sfocata. Ma a volte puo' portare a mal di testa o affaticamento della vista, e una visione distorta o sfocata a tutte le distanze.
Non solamente gli adulti possono essere affetti da astigmatismo. Secondo un recente studio fatto su un campione di 2523 bambini, piu' del 28 % di questi era astigmatico.
I bambini possono essere piu' ignari di un adulto delle loro condizioni, e loro si potrebbero lamentare di meno della visione distorta e sfocata. Sarebbe importante effettuare esami della vista periodici per rilevare un eventuale astigmatismo.

Trattamenti dell'astigmatismo

A meno che non sia grave, l'astigmatismo puo' essere compensato con occhiali o lenti a contatto.
Ma seconda del tipo e della gravita' dell'astigmatismo, si potrebbe correggere con la chirurgia rifrattiva.
Data ultimo aggiornamento pagina: 3/04/2013
Ricerca Oculisti

Le Interviste per Oftalmologia domani

INTERVISTA CONGRESSO SOI 2016 - DOTT. AMEDEO LUCENTE

torna su